NUOVO SALARIO 2 – ROMANA CALCIO 2

Il 2014 della Romana Calcio si chiude con un emozionante 2 a 2 sul campo del Nuovo Salario. I numerosi spettatori presenti al “Sacerdoti” hanno assistito ad una partita tutt’altro che godibile dal punto di vista tecnico ma molto intensa e giocata col coltello tra i denti da entrambe le squadre. Pareggio sostanzialmente giusto con i padroni di casa meglio nel primo tempo (chiuso in vantaggio di due reti) e giallo-blu bravi a reagire nei secondi quarantacinque minuti.

Il Nuovo Salario approccia meglio la partita, i padroni di casa sembrano più determinati e mettono in affanno la retroguardia della Romana composta da Monachetti a destra (grandissima partita) Volponi ed Arcieri centrali e Iori sulla sinistra.

Nonostante la costante pressione esercitata dai padroni di casa, il tabellino non contempla grandi occasioni da gol fatta eccezione per una grandissima parata di Sangineto bravo in uscita disperata sul nove avversario.

Il risultato si sblocca a metà frazione quando su un lancio apparentemente innocuo proveniente dalla metà campo Volponi salta fuori di tempo, manca il pallone e apre il campo all’attaccante di casa; conclusione tutt’altro che irresistibile sulla quale Sangineto sembra esibirsi in una comoda presa. Scrivo sembra perché il pallone sfugge al nostro piccolo grande portiere e la Romana Calcio va sotto di uno.

Pochi minuti dopo si completa la giornata non proprio fortunata di “Sangio” che subisce il gol del 2 a 0 con una conclusione si velenosa ma partita da distanza siderale sulla quale Andrea poteva fare onestamente di più.

Preso il secondo schiaffo la squadra del Presidente Di Maggio si scuote, a centrocampo Ratti e Mostaccioli vengono finalmente fuori e Patrizi dopo un bello scambio con Grosso conclude troppo centralmente da pochi passi.

L’errore più grande che si commette ormai da diverso tempo è quello di giudicare questa squadra finita con troppo anticipo. Per i primi venticinque minuti della ripresa si assiste ad un vero e proprio assedio alla porta di un Nuovo Salario vistosamente calato dal punto di vista atletico. La rete della speranza arriva intorno al decimo con un colpo di testa di Arcieri che incrocia e mette il pallone all’angolino destro della porta ospite, 2 a 1.

Terraforte a destra semina il panico e arriva sul fondo in continuazione. Il gol del pareggio è nell’aria, Patrizi cerca la rete in almeno un paio di occasioni ma prima conclude fuori da pochi passi e successivamente si vede soffocare in gola l’urlo del gol da una grande parata del portiere di casa.

La gioia della rete per “Pater” è rimandata di qualche giro di orologio. Il numero nove si fa trovare pronto a deviare in rete una cross basso di Terraforte e la sua corsa esultante verso Mister Cola rimarrà la foto ricordo di giornata, 2 a 2 strameritato.

Manca ancora molto alla fine e la Romana sembra poterla e volerla vincere, le squadre visibilmente stanche si allungano, ne beneficia lo spettacolo e le occasioni non mancano da una parte e dall’altra. Terraforte (ancora il migliore della Romana) si vede respingere due conclusioni dall’estremo difensore del Nuovo Salario e coglie anche la parte superiore della traversa con un destro scoccato da fuori area. Nell’area opposta Sangineto riscatta le incertezze del primo tempo con una parata “monstre” su un tiro a botta sicura che fa gridare inutilmente al gol i rumorosi e colorati tifosi del “Sacerdoti”.

Finisce 2 a 2 con le squadre che, applaudite dalle rispettive tifoserie, raggiungono gli spogliatoi per il meritato riposo. Bella trasferta e punto prezioso, il Nuovo Salario ha dimostrato di essere una compagine molto organizzata e seguita da un pubblico caloroso, corretto e mai offensivo verso l’avversario.

Arriva cosi il tempo dei bilanci in casa giallo-blu, il 2014 è stato un anno molto positivo per la nostra società che, nella scorsa stagione agonistica ha abbinato agli ottimi risultati ottenuti in campionato (quarto posto) la prestigiosa cavalcata nella Coppa Provincia di Roma terminata solo in semifinale contro il Pro Marcellina.

Anno indubbiamente emozionante ma bagnato dalla prematura e triste scomparsa di Gianmarco Agostinelli, nostro ex compagno di squadra e personaggio il cui ricordo strapperà sempre un sorriso a tutti noi.

Il Campionato 2014/2015 ci vede ancora combattere per le prime posizioni contro paesi e società più ricche e con possibilità ben diverse dalle nostre. Tra tante difficoltà non molliamo un metro (nel 2014 sul nostro “campaccio” solo il Portonaccio ha portato via i tre punti), sicuri di poter arrivare lontano anche nel prossimo futuro.

Con l’occasione la redazione di www.romanacalcio.it augura buone feste a tutti i giocatori e tifosi della Romana calcio e alle rispettive famiglie. Grazie davvero e forza Romana!!!

 

 

ASTROCICCIO… Romana Calcio – Rocca Santo Stefano

Pagelle Romana Calcio – Rocca Santo Stefano

Sangineto: Il n.1 gialloblù sia nel primo che nel secondo tempo fa una partita molto attenta e di personalità, condita da un paio di belle parate. Un po’ impreciso ma soprattutto sfortunato in occasione del vantaggio ospite, quando dopo un colpo di testa maldestro di Zenobi si vede costretto ad uscire per allontanare con i pugni, peccato che la palla finisce sui piedi del n.10 avversario che non deve fare altro che depositarla in rete. L’unica pecca che deve limare, o meglio eliminare, è nelle troppo plateali scene da tragedia greca che recita dopo ogni minimo contatto fisico con gli avversari, per il resto bene così SICURO 6

Leggi il resto

L’ASTROCICCIO…….Gerano – Romana

Pagelle Gerano – Romana Calcio               

Sangineto:  L’estremo difensore gialloblù è uno dei pochi che si salva nella disastrosa partita di Gerano, incolpevole sul gol, cerca di limitare al massimo i danni nell’assedio portato dalla squadra avversaria soprattutto nel primo tempo. LAST HEROES 6

Leggi il resto

Pubblicato in News